R

Referenze

ABITARE SANO NEL COLLEGIO DEL CANTONE DEI GRIGIONI

Formazione di altissima qualità, consolidamento della coscienza ecologica, rapporti reciproci discreti, un aspetto curato e benessere corporeo: questi sono i principi del collegio privato Lyceum Alpinum a Zuoz (Engadina, GR). Per ampliare le sue capacità, al campus è stato aggiunto un nuovo edificio per l’attività scolastica e il collegio, il «Chesa Urezza». Per le finiture interne il collegio scolastico ha scelto un parquet salubre di Bauwerk, che garantisce la migliore qualità possibile degli ambienti e una piacevole atmosfera.

L’imponente edificio a cinque piani di recente costruzione, denominato “Chesa Urezza”, ospita 50 camere convitto con arredamenti funzionali e di alta qualità, così come diversi ambienti ricreativi e aule per le lezioni di arte e musica. Per Chesa Urezza, l’architetto Reto Maurizio ha volutamente ripreso elementi architettonici tradizionali dell’edificio preesistente e reinterpretato il vecchio stile architettonico. L’ampliamento del campus comprende anche l’ingrandimento della sala da pranzo con terrazza, la quale è posizionata sullo zoccolo in pietra naturale fra il rettorato e il nuovo edificio. Gli ambienti del nuovo edificio colpiscono per il pregio e l’alta qualità dei materiali impiegati, ma anche per la vista mozzafiato sulle montagne imponenti e sul fiume Inn che serpeggia attraverso la valle.

bauwerk_lyceumzuoz_168

I pilastri della filosofia della scuola privata, che conta circa 300 studenti da oltre 30 nazioni, sono qualità, ecologia ed estetica. Questo si riflette anche nei requisiti degli arredamenti interni del nuovo edificio Chesa Urezza, caratterizzati da materiali locali pregiati ed ecologici, che garantiscono un abitare sano e semplice, ma con stile ed eleganza.

Le porte interne e gli armadi, ad esempio, sono in legno di larice locale. Nelle aule e nelle camere convitto è stato posato il pratico parquet «Cleverpark, rovere Crema» con l’innovativa superficie B-Protect®, ideale per l’attività scolastica quotidiana. Questo si abbina perfettamente al legno di larice rossiccio e agli altri materiali impiegati. Dal punto di vista estetico, il pavimento in parquet sottoposto a trattamento pregiato non presenta alcuna differenza rispetto al legno naturale non trattato. Questo offre tutte le proprietà protettive di una verniciatura, pur essendo totalmente invisibile e salubre al 100 percento. Ciò aumenta notevolmente la qualità della vita e il benessere negli ambienti del Chesa Urezza.

Campus-Erweiterung: Der Neubau Chesa Urezza an exponierter Lage mit Blick auf die Engadiner Berge und den Fluss Inn.

Il forte rumore indesiderato dei passi rappresentava un problema negli ambienti affollati del collegio privato. Il «tappetino fonoassorbente» ha contribuito alla risoluzione del problema. Questo supporto per parquet riduce notevolmente non solo il rumore da calpestio ma anche il rumore ambientale. Ciò è fondamentale soprattutto nelle aule di musica. Se qui l’eco viene ridotto efficacemente, il suono può propagarsi in modo ottimale. Inoltre il locale è isolato acusticamente e le stanze attigue non sono disturbate dal rumore. Grazie al prodotto Cleverpark Silente, nelle camere convitto non occorre entrare con cautela o essere particolarmente silenziosi. Nella sala da pranzo, infine, il supporto riduce notevolmente i rumori come voci o lo sbattere di stoviglie e sedie. Cleverpark Silente ha ottenuto il certificato «Cradle to Cradle Certified™ Gold» e soddisfa pertanto anche i requisiti ecologici del Lyceum Alpinum: il parquet, il cui legno è di origine controllata (Europa), fa parte di un ciclo di materiali continuo e pertanto può essere riutilizzato senza problemi dopo un eventuale smontaggio. Un altro vantaggio qualitativo è che tutti i prodotti Cleverpark vengono fabbricati nella sede centrale di Bauwerk Parkett a St. Margrethen. Questo soddisfa un altro punto importante per il Lyceum Alpinum di Zuoz, vale a dire il rispetto di cicli economici e di creazione del valore regionali.

Appaltatore: Lyceum Alpinum AG | Architetti: Renato Maurizio Architekturbüro | Posa: Baumann und Co., St. Moritz | Parquet: Cleverpark, Rovere Crema B-Protect® | Fotografo: Stefan Küng

Related Projects

Start typing and press Enter to search