R

Riferenze

UNA COMPOSIZIONE ARMONIOSA

Testi: Susanna Koeberle

referenz_puntschella_4
I listoni larghi della Silverline Edition in rovere con selezione rustica 35 formano una base liscia e neutra nell'immagine d'insieme.

Pino cembro, larice, rovere: questa triade non è affatto composta di legno, ma la si può vivere con i propri sensi non appena si entra in un appartamento di Pontresina, un villaggio dell’Engadina. L’odore del legno accoglie silenziosamente invitando ad entrare.

Questo spazioso appartamento mansardato è la casa di villeggiatura di una famiglia numerosa ed è quindi usato in modo intenso. La coppia è cresciuta nell’Engadina, ma manca da questa regione ormai da tanti anni. Che le radici siano fatte di legno lo dimostra perfettamente questo immobile. Pur facendola da padrone tra queste quattro mura, il legno – questo materiale naturale – viene combinato in modo consapevole con altri materiali, come ad esempio la pietra, ma solo in alcune pareti. «Non volevamo nemmeno avere troppo legno», spiega il padrone di casa. L’architetto è suo fratello, quindi è stato facile trovare soluzioni adeguate insieme. Ogni tipo di legno utilizzato qui ha una propria storia e un fascino tutto suo. Il tavolo da pranzo nella cucina-soggiorno, ad esempio, è fatto con travi che abbiamo recuperato dall’edificio precedente. Una parte della nuova casa era così rovinata che i costruttori hanno deciso di rifarla per intero. La decisione di far rivivere un pezzo della vecchia casa nel tavolo da pranzo attuale rende felice tutta la famiglia, dopotutto si tratta di un mobile molto emblematico. Le porte e i mobili da incasso sono in legno di pino cembro del luogo; è a lui che si deve in prevalenza la nota olfattiva della casa. Tuttavia, è un legno troppo morbido per i pavimenti, quindi abbiamo optato per un tipo di legno più solido; tra l’altro, anche in considerazione del fatto che riceviamo spesso visite da amici con i loro figli adolescenti.

Il pavimento in parquet di rovere è di Bauwerk Parkett. I listoni larghi della Silverline Edition nella selezione rustica 35 formano una base liscia e neutra che si combina perfettamente anche con altri tipi di legno. Per il soffitto, l’architetto ha optato per il larice evaporato spazzolato. Questo trattamento naturale offre il vantaggio che evita al legno di assumere una colorazione giallastra; così si può godere a lungo dell’estetica opaca originale del legno.

Entrate nell'appartamento e fatevi ispirare.

Esso viene valorizzato anche grazie a un concetto di illuminazione azzeccato, sviluppato personalmente dal committente, uno specialista del settore. Ha lavorato prevalentemente con la luce indiretta, che ha in parte “nascosto” nelle travi, sottolineando così ancor più l’altezza dei locali, alti fino a 4.5 metri. Le tecnologie moderne hanno poi consentito l’impostazione di diversi ambienti luminosi. Un camino indipendente e aperto su entrambi i lati contribuisce a creare un’atmosfera accogliente. Oltre a fungere da separazione tra locali, esso offre anche uno sguardo duplice sulla luce calda del fuoco. Un’azzeccata combinazione di elementi diversi, che si riunisce nello sguardo in una composizione armoniosa, mentre si ammira il panorama mozzafiato delle montagne circostanti.

Related Projects

Start typing and press Enter to search